9 novembre 2009

TORTA NEMO



Questo è il mio ultimo per modo di dire "capolavoro", nel senso che ho messo tutta me stessa per poter vedere quel sorriso a mille denti del mio piccolino quando con i suoi due occhioni azzurri guardava stupefatto la sua 2° torta di compleanno...


..tutto sommato è riuscita propio come volevo, anche se ero partita con l'idea di ricoprire l'intera parte superiore con il mmf, ma non riuscendo più a tirarla sottile sottile mi sono fermata così come la vedete, tipo cialda, ma comunque credo di essere riuscita abbastanza bene...poi questo me lo direte voi....

Ecco il procedimento, non volevo fare il solito pan di spagna farcito...anche se l'idea iniziale era quella, ma poi ho pensato a qualcosa di diverso e speciale per il mio ometto ed ecco sono arrivata alla conclusione di fare una torta diplomatica...

PROCEDIMENTO:

Preparate il pan di spagna con 6 uova, nel frattempo bucherellare la sfoglia ( io ho usato 2 sfoglie già pronte rettangolari), spolverizzare di zucchero a velo e infornare a 200° fino a doratura, circa per 20 minuti.


Preparare la crema all'arancia:

700 gr di latte

300 gr di succo all'arancia filtrato

6 uova

6/7 cucchiai di farina

6 cucchiai di zucchero

Bisogna sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere la farina e amalgamare bene in modo che non si formino grumi, aggiungere di conseguenza il latte e il succo d'arancia e far cuocere fino al bollore e fino a quando il tutto si sia ben addensato...

Quando tutti gli ingredienti saranno pronti bisogna prendere una teglia della misura delle sfoglie e foderarla con pellicola, dovete lasciar debordare un bel pezzo di pellicola in modo da avvolgere il dolce dopo averlo composto. Ponete la sfoglia nella teglia (se dovesse essere più grande adattatela alla teglia) e ricopritela con la crema all'arancia e codette di cioccolato.Tagliate il pan di spagna in 2 (che ho preparato in una teglia identica a quella in cui ho assemblato il dolce) nel senso della larghezza a fette di circa 2 cm, bagnatelo con della bagna all'arancia e ricoprite nuovamente con la crema e le codette di cioccolato e poi con un altro strato di pan di spagna, ancora crema ed infine una sfoglia (io ho due strati di pan di spagna e crema racchiusi tra due sfoglie).


Coprite bene con la pellicola e ponete sotto un peso uniforme (io ho usato due bottiglie d'acqua da 2 litri). A questo punto bisogna mettere il dolce in frigo fino al mattino dopo. Il giorno sucessivo bisogna liberare la superficie dalla pellicola, capovolgerla su un vassoio e ricoprirla di crema all'arancia, adagiare al centro la decorazione in mmf di nemo e ricoprire la parte eccedente con codette di cioccolato e granella di nocciola.


Ed ecco la torta pronta

E questo è il buffet che ho preparato per la festa di compleanno....


Bignè al cioccolato e farciti con marmellata di lamponi panna e zucchero a velo


n. 2 S. Martino


Rotolo panna e fragola


Palline di ricotta e cioccolato, con cocco e granella di mandorle

2 commenti:

  1. Adesso svengo!!! Che meraviglia
    UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  2. Elisa complimenti con applauso!! bravissima davvero!!

    RispondiElimina